salute

Esercizi addominali migliori: Abs Wheel

abs whell ruota per esercizi addominali
Abs Wheel – Ruota per fare esercizi addominali

Conoscete questo sofisticatissimo strumento? Credo di sì.

E’ una semplice ruota. Per svolgere uno degli esercizi addominali più avanzati non serve altro.

Usare l’Abs Wheel  non è molto semplice. Per questo bisogna eseguire il movimento in maniera corretta, evitando errori che potrebbero portare a farci male alla schiena.

A breve vi spiegherò come svolgere l’esercizio. Scommetto che sei curioso…

L’importanza della core stability negli esercizi per addominali

esercizi addominali core stability uomo che si allena

L’Abs Wheel è estremamente utile come allenamento della core stability.

Che cos’è ? E’ la stabilità che si viene a creare a livello del tronco, grazie alla coordinazione e al lavoro di muscoli appositi della zona lombare, pelvica, degli arti inferiori e, soprattutto, della regione addominale.

Di solito questo termine si associa all’allenamento principalmente negli sportivi, ma la verità è che può essere utilizzata anche a scopo terapeutico.

Infatti con esercizi mirati sul diaframma, il trasverso dell’addome, il pavimento pelvico, la muscolatura lombare e degli arti inferiori (ischio-crurali) si riesce a creare una buona stabilizzazione del tronco, migliorando la funzionalità della colonna vertebrale lombare.

Un toccasana per chi soffre di lombalgia!

Per avere un Core forte, in grado di adempiere al suo dovere, è assolutamente necessario rinforzare gli addominali selezionando degli esercizi che siano efficaci e completi.

L’esercizio con l’Abs Wheel, ci aiuta infatti a lavorare su più muscoli contemporaneamente.

Oltre al retto dell’addome, si attivano altri muscoli come il gran dorsale, il quadrato dei lombi e gli stabilizzatori di bacino. Proprio per questo è davvero utile in ottica di rinforzo del Core. Non ci resta altro che vedere come si fa.

Come si usa l’Abs Wheel? Come eseguire l’esercizio per gli addominali

Andiamo passo passo. Se siete all’ inizio fatevi aiutare da un esperto.

Per prepararci a eseguire l’esercizio conviene munirci di un classico tappetino apposito per appoggiare le ginocchia e, ovviamente, della nostra ruota. La posizione di partenza è in quadrupedia (a gattoni per intenderci).

esercizi addominali con ab wheel fisioterapista aiuta ragazza a svolgere esercizio

  • Con le mani afferro i manubri della ruota. Le ginocchia sono appoggiate sul tappetino.

  • Mantengo il bacino retroverso per tutto lo svolgimento dell’esercizio.

  • Proietto il bacino in avanti fino a che raggiungo la linea delle ginocchia. Attivo il trasverso dell’addome “tirando la pancia dentro”.posizione per eseguire esercizi addominali con ab wheel

  •  Avanzo con le braccia tese facendo rotolare lentamente la ruota in avanti. Non occorre avere premura. La cosa importante è mantenere il corretto assetto posturale mentre si procede.
  •  Quando ho steso completamente le braccia, posso lentamente tornare indietro. Occorre controllare bene il movimento di ritorno andando adagio.

Come mai la ruota è così efficace come esercizio per rinforzare gli addominali?

ragazza fa esercizio crunch su panca per addominali

E’ stato fatto uno studio per comparare l’esercizio con Abs Wheel a un crunch (uno degli esercizi più tosti in assoluto per allenare gli addominali). I risultati dimostrano che la ruota favorisce un maggior reclutamento del muscolo retto dell’addome rispetto ad un crunch massimale.

Ma come mai questo accade?

Quando eseguo il gesto e stendo gli arti superiori , metto in allungamento il muscolo gran dorsale. I muscoli addominali, per contrastare l’azione di quest’ultimo, sono costretti ad attivarsi in modo importante e a lavorare molto di più.

Ora non ti resta che provare: rinforza gli addominali

 Esegui tutti gli step in modo corretto e non esagerare con le ripetizioni. E’ un esercizio molto utile, ma deve essere fatto bene. Mi raccomando, se sei alle prime armi, guarda bene qualche video tutorial prima di cominciare, oppure fatti aiutare dal tuo fisioterapista per replicarlo al meglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *